L'isola di Ponza è situata nel Golfo di Gaeta a 33 km a sud di Capo Circeo, forma con Zannone, Palmarola e Gavi il Comune di Ponza (3107 abitanti) ed appartiene alla provincia di Latina, nel Lazio. Con una superficie di 7,5 kmq, è la maggiore delle Isole Pontine, si caratterizza per una forma stretta e allungata che si estende dal Faraglione La Guardia, a sud, a Punta dell'Incenso situato a nord che si affaccia sulla vicina isola di Gavi distante appena 120 metri. Il territorio dell’isola è prevalentemente montuoso e raggiunge la massima altitudine con i 280 metri del monte Guardia posto all'estremità meridionale dell'isola. L’origine vulcanica dell’isola è confermata dalla costa rocciosa (composta da caolino e tufi) e frastagliata che offre un ambiente subacqueo estremamente vario visitato ogni anno da un gran numero di appassionati di immersioni subacquee. Posta nella parte centro-meridionale dell’isola, la cittadina di Ponza ne costituisce il luogo principale e la sede comunale. E’ edificata sulla parte sud-est dell’insenatura, lungo le banchine del porto e tra le sue costruzioni sono notevoli la chiesa parrocchiale con cupola che domina la radice del molo, e il castello di forma quadrangolare. Vicine al centro sorgono Guarini, Giancos, I Conti e Santa Maria, mentre a nord si trovano le località di Campo Inglese e di Le Forna. Altri punti di riconoscimento sono anche: la cala di Chiaia di Luna, Cala Feola, Cala dell’Acqua, la Rotonda della Madonna sulla quale sorgono il faro e un bianco mausoleo cilindrico, la Punta della Madonna, estremo di uno sperone roccioso e lo Scoglio Rosso, circondato da buoni fondali. L'isola è facilmente raggiungibile dalla terraferma grazie ai traghetti che collegano il porto di Ponza con Napoli, Formia, Anzio e Terracina. Il Porto di Ponza, costruito nell'anfiteatro naturale formato dalle colline della Madonna e di Punta Bianca, fu costruito durante il dominio borbonico ed è composto da: il Molo M (che, come la scogliera frangiflutti antistante, accoglie una fanale di segnalazione), La Banchina Tenente Di Fazio ( che può accogliere solo piccoli natanti) e la Banchina Nuova. Il fondo marino è di sabbia e roccia. Sono in funzione, durante la stagione estiva, alcuni pontili galleggianti gestiti da privati. Il settore trainante dell’economia di Ponza è sicuramente il turismo balneare in quanto ogni anno i suoi hotel, ristoranti, stabilimenti balneari e locali notturni ospitano migliaia di turisti attratti dalla bellezza dell’arcipelago e dei suoi fondali marini. Le coste frastagliate di origine vulcanica offrono infatti un ambiente subacqueo molto interessante che attira un gran numero di appassionati di immersioni subacquee nei diving center ponzesi.

 
 

(c) 02/08 - Indicizzazione e Ottimizzazione by Piramedia.it - Tutti i diritti Riservati - P.Iva 0182820038

友情链接: 热门新闻事件 宣城新闻 七方八面来风网 通辽市信息港 国内棋牌 电玩棋牌 打鱼游戏 打鱼棋牌 充钱棋牌 捕鱼游戏 最新版棋牌 最火的棋牌 正规棋牌网 诈金花游戏 在线玩游戏 砸金花游戏 游戏炸金花 游戏小平台 游戏网页版 游戏十三张 游戏百家乐 新棋牌游戏 小游戏真人 小游戏在线 五张牌游戏 网页版游戏 梭哈小游戏 手机版棋牌 十三张游戏 棋牌娱乐网 棋牌游戏网 棋牌小游戏 棋牌下载站 棋牌王网址 棋牌王平台 棋牌王官网 棋牌手机版 棋牌论坛网 棋牌类游戏 棋牌类网站 棋牌类捕鱼 棋牌斗地主 棋牌捕鱼网 扑克玩游戏 扑克牌游戏 扑克牌棋牌 老棋牌下载 老棋牌首页 互联网棋牌 二八杠棋牌 斗牛小游戏 斗牛牛游戏 斗地主游戏 斗地主棋牌